Che cos'è l'abbandono della forma? 

Oggi daremo uno sguardo approfondito all'abbandono della forma. Il vero costo e consigli attuabili.

Squadra Responser
Pubblicato
Ottobre 30, 2021
Ultimo aggiornamento
Dicembre 13, 2021
Moduli abbandonati

I moduli sono i campioni sottovalutati dell'acquisizione dei clienti. Indipendentemente dal tuo settore, prodotto o servizio, hai indubbiamente moduli in tutto il tuo sito Web che consentono a clienti e clienti di intraprendere azioni che fanno crescere la tua attività. Questo potrebbe essere l'iscrizione a una newsletter, l'acquisto di un prodotto o l'avvio di una prova. 


Tuttavia, gli utenti sono noti per abbandonare i moduli prima di fare clic sul pulsante "invia" che aiuta a far crescere la tua attività. Un sondaggio 2018 ha indicato che 81% degli intervistati ha recentemente abbandonato un moduloe il 67% di questi intervistati non tornerà mai più dopo l'abbandono. Anche l'abbandono del carrello, un tipo specifico di abbandono del modulo, è stato in costante aumento tra 2016 e 2020.


Perché sta succedendo? Ci sono diversi importanti e notevoli cause di abbandono della forma di cui la tua azienda deve essere a conoscenza. I motivi principali per cui gli utenti abbandonano i moduli sono problemi di sicurezza, lunghezza, vendite eccessive e domande non necessarie. Ognuno di questi motivi rientra nel potere di correzione della tua azienda, portando a più completamenti di moduli che a loro volta portano a un aumento delle entrate.


Oggi daremo uno sguardo approfondito all'abbandono della forma. Discuteremo il vero costo di questo problema e forniremo consigli utili per aiutarti a ridurre il numero di utenti che lasciano indietro i tuoi moduli. 

Che cos'è l'abbandono della forma?

Statistiche sull'abbandono del modulo

L'abbandono del modulo descrive qualsiasi situazione in cui un cliente inizia qualsiasi tipo di modulo ma non lo completa e non riesce a diventare un lead completo. L'abbandono del carrello è un tipo specifico di abbandono del modulo che riceve la maggior parte dell'attenzione, ma qualsiasi modulo abbandonato sul tuo sito Web contribuisce al tasso complessivo di abbandono del modulo. 


Ci sono molte ragioni per cui qualcuno potrebbe abbandonare un modulo. In alcuni casi, gli utenti iniziano a compilare il modulo senza mai avere l'intenzione di completarlo, come ad esempio il "window shopping" su un negozio online. Potrebbero voler solo vedere il prezzo totale al netto delle tasse e della spedizione, ma non avevano intenzione di acquistare. Questo tipo di abbandono del modulo di solito non è prevenibile, ma quasi tutte le altre cause di abbandono del modulo possono essere controllate. Considerando che 76.9% degli acquirenti online abbandona il carrello al momento del pagamento, puoi certamente attuare modifiche significative che incoraggeranno i veri acquirenti a completare la transazione.



Qual è il costo reale dell'abbandono del modulo?

Quanti soldi sta perdendo la tua azienda a causa degli alti tassi di abbandono dei moduli? Un recente sondaggio ha scoperto che i carrelli online abbandonati costano Imprese britanniche 18 miliardi di sterline in vendite perse ogni anno. Questa statistica fa luce sul costo reale dei clienti che lasciano il tuo sito prima di completare una transazione significativa.


Qual è il costo effettivo dell'abbandono del modulo? Ciò dipenderà da quanti moduli hai sul tuo sito, dal valore commerciale di un lead generato da questi moduli e da altre metriche come la dimensione media dell'ordine. 

Oltre a considerare l'abbandono del carrello eCommerce, la tua azienda dovrà assegnare un valore in dollari ai moduli completati che non generano direttamente entrate. 

I moduli sono i campioni sottovalutati dell'acquisizione dei clienti.
-Responser.com


Ad esempio, costruire la base di iscritti per la tua newsletter potrebbe essere uno dei tuoi principali obiettivi aziendali, ma un'iscrizione di successo non genera direttamente entrate. Dovrai determinare quante entrate genera in genere un abbonato medio e quindi applicare quel valore a un abbonato generico. A questo punto, avrai un'immagine molto più chiara di quanto ti costa l'abbandono del modulo su moduli che non creano direttamente reddito. 


Potrebbe essere necessario approfondire i dati dei clienti per comprendere appieno il costo dell'abbandono del modulo, ma è un'attività che vale la pena svolgere. Aiuterà a far luce sul valore approssimativo che la tua azienda potrebbe guadagnare se i problemi di abbandono del modulo vengono corretti.

Come ridurre l'abbandono del modulo

5 suggerimenti per ridurre l'abbandono del modulo

La riduzione dell'abbandono dei moduli può avere un impatto significativo sulla crescita della tua attività. Un modo simile di guardare alla diminuzione dei tassi di abbandono dei moduli è vederlo come una sfida risolta da migliorare le conversioni di moduli. Anche se questo è assolutamente vero, vederlo dalla lente più specifica del problema degli utenti che lasciano il tuo modulo porta a tecniche più direttamente utili.


Prima di entrare nei passaggi esatti che puoi eseguire, è importante concentrarsi su ciò che motiva qualcuno a completare il modulo. Il tuo compito è mantenere viva questa motivazione e persino alimentarla. A volte gli utenti sono motivati dall'assoluta necessità di inviare il modulo, motivo per cui i moduli sui siti Web del governo di solito forniscono un'esperienza utente terribile: le persone devono compilarli, anche se non sono corretti. 


È probabile che gli utenti non abbiano l'ardente necessità di completare il modulo, quindi è necessario tenere sempre a mente la loro motivazione per completare il modulo. Tenendo presente la motivazione dell'utente, discutiamo dei passaggi specifici che puoi adottare per ridurre l'abbandono del modulo. 

Dai priorità ai moduli brevi

I moduli lunghi sono universalmente scoraggianti poiché danno l'impressione che ci vorrà troppo tempo per completarli. Una regola generale è dare la priorità ai moduli brevi, ma non è sempre così semplice. 


Il tuo modulo dovrebbe sforzarsi di essere breve, ma dovrebbe anche chiedere tutte le informazioni necessarie per fare il passo successivo. Dovresti chiedere esattamente tutte le informazioni necessarie per la fase successiva, né più né meno. Chiedere troppe informazioni non è solo scoraggiante a causa del tempo necessario, ma spesso può sembrare un'invasione della privacy. Non vuoi mai che un utente chieda qualcosa del tipo "perché questa palestra di boxe ha bisogno di conoscere il mio indirizzo di casa solo per fare una domanda?" 


La brevità è potente, ma i moduli brevi non saranno di aiuto se devi comunque contattare il cliente per ulteriori informazioni per procedere. Certo, potresti generare più lead grezzi, ma il numero di lead che diventano clienti che generano entrate ne risentirà. 

Aggiungi una barra di avanzamento del modulo

Le barre di avanzamento sono un ottimo modo per guidare gli utenti attraverso moduli più lunghi. Se stai chiedendo tre informazioni, non è necessaria una barra di avanzamento. Tuttavia, moduli e processi più lunghi, come richiedere un prestito o acquistare qualcosa online, ne trarranno sicuramente beneficio creando un senso di progressione.


Questo senso di progressione alimenta la dinamica della motivazione. Gli utenti vedranno direttamente quanto lontano sono già arrivati e quanto lontano hanno ancora da fare. Se la loro motivazione inizia a diminuire, vedere che hanno già completato il 70% del modulo probabilmente li costringerà a continuare, invece di abbandonare l'intero processo.

Cattura lead parziali e controlla il ciclo dei lead

Cattura parziale di piombo

In passato, qualcuno diventava un lead solo se faceva clic sul pulsante finale "invia" in un modulo. In caso contrario, le aziende non li conoscevano nemmeno. 


Puoi anche utilizzare piattaforme di gestione e ripristino dei lead come Responser per acquisire lead parziali che completano solo una parte del modulo, ma non fanno clic sul pulsante finale. Insieme a Responser, le aziende possono monitorare l'intero percorso del lead, convalidare e-mail e numeri di telefono e inviare automaticamente e-mail di follow-up a questi utenti per incoraggiarli a tornare sul tuo sito e completare il processo.


Anche se tecnicamente l'utente ha già abbandonato il modulo, un servizio che acquisisce lead parziali impedisce loro di essere una causa completamente persa. I lead parziali in genere non sono così promettenti come i lead che vengono completamente convertiti completando il modulo, ma sono comunque preziosi per la tua attività e ti offrono una potente opportunità di remarketing.


Vale la pena notare che Responser e altri servizi non acquisiranno alcuna informazione sensibile, come i dati della carta di credito o le password. Le informazioni di contatto sono l'obiettivo principale. 

Fornire un sacco di guida

Un utente confuso è un utente che sta per abbandonare il modulo. Tutto ciò che potrebbe creare confusione o creare domande dovrebbe ricevere una risposta diretta nel modulo. Questo può essere fatto con poche parole vicino al campo, informazioni precompilate all'interno del campo o un suggerimento che fornisce indicazioni. 


Potresti già conoscere alcune domande confuse che dovrebbero essere affrontate. Dovresti anche essere a conoscenza di eventuali problemi che gli utenti portano alla tua attenzione tramite moduli di contatto o chat dal vivo. Se ricevi ripetutamente la stessa domanda su un punto del modulo, è il momento di rispondere a quella domanda direttamente sul modulo. 


Un'altra tecnica per fornire indicazioni consiste nell'avere un'opzione facilmente identificabile per contattare direttamente un agente di chat dal vivo sulla stessa pagina del modulo. Se qualcuno ha una domanda sul modulo o sull'intero processo, sa esattamente come trovare le risposte, invece di abbandonare il modulo. Un ulteriore vantaggio di questa tecnica è che se sorgono problemi tecnici con i moduli, la chat dal vivo è già lì per aiutarti.

Usa la convalida in linea

Questa tecnica finale è breve e dolce: convalidare i dati del modulo in linea. Se a un utente viene detto solo che il suo indirizzo e-mail non è .com o che il suo numero di telefono è troppo corto di una cifra quando preme invio, è molto probabile che si sentirà frustrato e si arrenderà. Potrebbero provare ancora una volta, ma se ottengono un altro errore, potrebbero essere spariti. 


Correggi questo problema facendo in modo che i tuoi moduli convalidino i tipi di dati in linea prima che il modulo venga inviato. Gli utenti sapranno immediatamente se hanno commesso un errore, piuttosto che pensare di aver finito e sentirsi frustrati quando non lo sono. 

Ottimizzazione dei moduli e acquisizione di lead con Responser

L'utilizzo di uno dei suggerimenti di cui sopra aiuterà in primo luogo a impedire agli utenti di abbandonare il modulo. Tuttavia, se lo fanno, avere un sistema in atto per acquisire lead parziali impedirà che si tratti di una perdita completa. 

La tua azienda avrà ancora le informazioni di contatto disponibili e potrà contattarla automaticamente per incoraggiarla a completare il modulo.

Sei interessato a ridurre l'abbandono dei moduli e ottenere dati preziosi da coloro che abbandonano i tuoi moduli? Inizia la tua prova gratuita di Responser oggi e scopri come il nostro software di acquisizione dei lead può trasformare i lead persi in nuove opportunità.

ARTICOLI RECENTI

Sfoglia tutti gli articoli
FrançaisItalianoEspañolDeutschjęzyk polskiPortuguêsNederlandsEnglish汉语SvenskaEnglish